martedì 1 dicembre 2009

Senza vergogna

Riprendo dal nostro precedente post del 7 novembre 2009, "La cacca", un commento che, penso, si riferisca ad una dichiarazione odierna del Sindaco di Piazzatorre, Michele Arioli.

Testo del commento:
"Oggi il Sindaco di Piazzatorre ha detto: cosa volete che siano 500 abeti, in un paese dove ce ne sono milioni.....".

Ecco, secondo me, dato per scontato che il dott. Arioli, laureato in giurisprudenza, libero professionista operante in campo notarile, non sia un bru-bru col quoziente intellettivo di un lemure impazzito, dichiarazioni di questo tenore (se sono vere) mostrano la totale mancanza di vergogna per le proprie scelte, anche quando si sa fin troppo bene che queste sono indecenti. Per non parlare della (evidentemente) vaga concezione del termine ambiente, che alberga nella testa del signor Sindaco.

11 commenti:

  1. Leggetevi L'Eco di Bergamo di oggi oppure il forum Valle Brembana che riporta l'articolo integrale, c'è illustrato tutto il progetto di rilancio della località turistica Piazzatorre, i nuovi Ricucci e Coppola sono arrivati, Dubai World gli fa un baffo.......

    RispondiElimina
  2. Grazie per la segnalazione, non avevo letto l'articolo. Ora ho la conferma della dichiarazione del Sindaco. Eccezionale.
    Ma la cosa che più mi sconcerta sono i commenti sul Forum Valle Brembana: soprattutto quello di eleunaemme. Sembra ci si accorga solo ora di quello che andiamo dicendo DA SEMPRE: il progetto è meramente speculativo sotto il profilo edilizio! Di servizi ci sono tracce vaghe e sparute. Di grazia, gli "altri imprenditori" invocati da un altro commentatore del forum, dove diavolo dovrebbero trovare spazio per le loro iniziative? In un altro bosco da abbattere??? (tanto ci sono milioni di piante! e certo, le avrà censite il Sindaco).

    RispondiElimina
  3. molto probabilmente aver posticipato di qualche mese la firma è servito a non avere neppure più il problema dei "corridoi boschivi" nel bosco Tagliata.

    Via tutto!

    P.S. molto utile la recinzione fatta (rinnovata...) 3 mesi fa al bosco Tagliata

    RispondiElimina
  4. Credo abbiano atteso qualche indiscrezione sul ricorso di Legambiente. Dai ministeri le voci filtrano più facilmente che dai TAR.
    Comune e Alta Quota ritengono probabilmente che il vento giri a loro favore.
    Suilla scomparsa dei "corridoi" verdi non so nulla, spero non sia così, sarebbe un ulteriore offesa.

    RispondiElimina
  5. Buongiorno,
    ho sempre rispettato le idee altrui anche se ovviamente in buona parte non le condivido,ma ho notato che ultimamente,e la cosa mi fa arrabbiare,vengono riportate notizie false e tendenziose con il solo scopo a mio parere di aizzare la polemica (ad esempio strumentalizzando la frase del Sindaco e leggendo il post di Kenny).

    A tale scopo riporto il messaggio che ho appena recapitato all'utente Kenny:

    Sig. Kenny
    leggendo i suoi commenti sul blog "salviamo piazzatorre" sono convinto che lei goda ad aizzare polemiche basate su falsità prive di fondamento sulla questione "Tagliata".

    L'invito che Le faccio è di informarsi sul reale stato dei fatti e di smetterla di diffondere menzogne basate sul nulla.
    Ognuno è libero di avere le sue idee e io le rispetto,ma nn accetto che vengano annunciate cose che non corrispondono alla realtà.

    Siamo a disposizione in ogni momento per un incontro personale e chiarificatore.

    x il Comune di Piazzatorre
    Bonetti Gaetano

    P.S. Ripeto che è mia consuetudine rispettare le idee altrui ma non sopporto che venga gettato ulteriore fango con MENZOGNE!

    Cordiali saluti.

    RispondiElimina
  6. Gent.mo sig. Bonetti, pubblico senza esitare il suo commento. Qui ospitiamo l'opinione di chiunque, anche, e di più, di chi non la pensa come noi. Questo blog non sarebbe, altrimenti, un libero luogo di discussione.
    Le evidenzio, però, che da parte nostra menzogne non ne sono MAI state scritte, inesattezze magari (chi scrive, come chi fa, a volte sbaglia), e allora attendiamo smentite e correzioni, menzogne, ripeto, MAI.
    Altrettanto riteniamo di attribuire a chi interviene sul blog, che, specie quando si firma in modo riconoscibile o riconducibile a persone conosciute, si assume, ovviamente, la piena responsabilità di quanto sostenuto.
    Cordiali saluti.

    RispondiElimina
  7. Dimenticavo, la frase del Sindaco a Lei può sembrare essere stata strumentalizzata.
    Questa affermazione appartiene alla tipica polemica da "politica politicante".
    Per quanto mi riguarda è una frase che Arioli avrebbe fatto meglio a risparmiarsi e risparmiarci.

    RispondiElimina
  8. Gent.ma Mara
    ripeto,siamo a disposizione per un incontro qui a Piazzatorre nell'ottica di un confronto il piu possibile chiarificatore,sereno e costruttivo.

    Se di Vostro interesse non esitate a contattarmi.

    Saluti
    Bonetti Gaetano

    RispondiElimina
  9. Grazie per l'invito, valuterò con i miei "compagni di cordata". Per i contatti la pregherei di lasciarmi un riferimento, preferibilmente una casella di posta elettronica. Il nostro indirizzo è: salviamopiazzatorre@gmail.com

    RispondiElimina
  10. Wow that was odd. I just wrote an really long comment but after I
    clicked submit my comment didn't show up. Grrrr... well I'm not writing all that over again.
    Anyhow, just wanted to say great blog!

    my webpage: toy blocks for kids

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks a lot for your appreciation

      Elimina